intervento psicologico a domicilio

[vc_row][vc_column][rev_slider_vc alias=”genitoriali”][ultimate_heading main_heading=”intervento psicologico a domicilio” main_heading_color=”#dd9323″ alignment=”left” spacer=”line_only” spacer_position=”middle” line_height=”1″ line_color=”#ffffff” main_heading_font_family=”font_family:Open Sans|font_call:Open+Sans|variant:300″ main_heading_style=”font-weight:300;” sub_heading_font_family=”font_family:Open Sans|font_call:Open+Sans” line_width=”250″ spacer_margin=”margin-top:10px;margin-bottom:15px;” main_heading_font_size=”desktop:30px;” margin_design_tab_text=””][/ultimate_heading][vc_column_text]

La vita frenetica di oggi giorno ci chiama continuamente a dover modificare il nostro stile di vita e le nostre scelte quotidiane, per poter portare a termine i progetti prefissati.

Ad esempio pu? accadere che all?ingresso nella scuola materna, si richieda ad un bambino di sviluppare troppo in fretta un? autonomia personale e sociale, un adattamento ed un rispetto rigoroso degli orari di ingresso a scuola, comportando un cambiamento dei ritmi del bambino, rispetto alle sue reali necessit?.

Le reazioni possono essere le seguenti: capricci, rifiuto del cibo, sonno irrequieto, farsi la pip? addosso oppure accettare il cambiamento, scegliendo di diventare grandi.

Al contempo, anche i genitori possono sentirsi inadeguati nel loro ruolo di genitori, vivere una situazione di stress, entrare in confusione, non riuscendo pi? a capire cosa ? giusto e cosa sbagliato.

Allora quali strategie mettere in atto? Come fare per gestire una situazione in cui si prova fatica, stanchezza e il desiderio che sia qualcun altro a risolvere la situazione?

Contattami per condividere insieme il percorso pi? adatto a te oppure per il tuo bambino.

Servizi Parent training, un percorso breve di gruppo o di coppia, per sostenere e riscoprire tre funzioni fondamentali della genitorialit?:
– l?holding fisico e psichico.
– la capacit? di mentalizzazione o funzione riflessiva, ossia ? la capacit? dei genitori di considerare il figlio come una persona separata, con mente e sentimenti propri e di interpretare i suoi comportamenti come tentativi di comunicare questi sentimenti (Fonagy et al., 1991 b, 1997).
– il rispecchiamento delle esperienze emotive, che permette al bambino di conoscere e regolare le proprie emozioni.

Questo tipo di percorso ? rivolto anche alle famiglie che hanno un bambino/adolescente con le seguenti difficolt?:
– deficit intellettivo.
– disturbi d’ansia (ansia da separazione, disturbo ossessivo?compulsivo, attacchi di panico, disturbi d’ansia generalizzata, fobia sociale).
– ADHD (disturbo da deficit dell’attenzione e iperattivit?).
– disturbi della condotta (problemi di comportamento).
– disturbo alimentare.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_tour interval=”0″][vc_tab icon=”Defaults-angle-right” text_color=”#dd841f” title=”Interventi psicoeducativi domiciliari” tab_id=”1415447629863-3-2″][ultimate_heading main_heading=”Interventi psicoeducativi domiciliari” main_heading_color=”#414042″ sub_heading_color=”#8c99a9″ alignment=”left” spacer=”line_only” spacer_position=”middle” line_height=”2″ line_color=”#dd841f” sub_heading_line_height=”desktop:20px;” main_heading_font_family=”font_family:Open Sans|font_call:Open+Sans|variant:300″ main_heading_style=”font-weight:300;” main_heading_font_size=”desktop:37px;” sub_heading_font_family=”font_family:Actor|font_call:Actor” sub_heading_font_size=”desktop:13px;” line_width=”80″ spacer_margin=”margin-top:15px;margin-bottom:20px;”]

  • Per poter modificare alcuni comportamenti e atteggiamenti che si verificano in ambito domestico gli incontri si svolgono a domicilio.?L?osservazione e la durata dell?intervento ? progettato per rispondere alle difficolt? quotidiane che i genitori incontrano e favorire nuove strategie efficaci.

[/ultimate_heading][/vc_tab][vc_tab icon=”Defaults-angle-right” text_color=”#dd841f” title=”Supporto psicologico alle coppie” tab_id=”1439916112720-1-10″][ultimate_heading main_heading=”Supporto psicologico alle coppie” main_heading_color=”#414042″ sub_heading_color=”#8c99a9″ alignment=”left” spacer=”line_only” spacer_position=”middle” line_height=”2″ line_color=”#dd841f” sub_heading_line_height=”desktop:20px;” main_heading_font_family=”font_family:Open Sans|font_call:Open+Sans|variant:300″ main_heading_style=”font-weight:300;” main_heading_font_size=”desktop:37px;” sub_heading_font_family=”font_family:Actor|font_call:Actor” sub_heading_font_size=”desktop:13px;” line_width=”80″ spacer_margin=”margin-top:15px;margin-bottom:20px;”]

  • Dinanzi all?educazione dei figli spesso i genitori presentano opinioni diverse e se non trovano un unico stile educativo, inviano messaggi contradditori ai figli e vivono un conflitto che spesso li porta a prendere in considerazione l?idea di separarsi. Obiettivo degli incontri ? ritrovare una buona comunicazione assertiva, una capacit? di gestire il conflitto e prendere una decisione, non spinti da emozioni come rabbia, stanchezza oppure voglia di libert? che, nel futuro, potrebbe portare ad un pentimento ed un vissuto di senso di colpa.

[/ultimate_heading][/vc_tab][/vc_tour][/vc_column][/vc_row]

Share This